Pin It

foto-1Si è tenuto a Soverato, domenica 17 , alle17,00, presso l'hotel Miramare, in occasione della chiusura del corso per massaggiatore estetico, il convegno MASSAGGIO-ESTETICA BENESSERE E NUTRIZIONE, organizzato dall' A.I.F. Associazione Italiana per la Formazione
Si tratta di un Ente di Formazione Professionale accreditato dalla Regione Calabria per la Formazione Continua e la Formazione Superiore,con  corsi finanziati ed autofinanziati.

La direttrice, dott.ssa Teresa Giorgio, si è specializzata in questi ultimi anni nel settore estetico progettando ad es. nel 2009 voucher formativi  di Massaggiatore estetico, totalmente gratuiti. Ormai  da oltre trenta anni opera sul territorio istituendo corsi e  scuole di formazione professionali nel campo del benessere, con lo scopo di offrire a chiunque voglia entrare nel mondo del Benessere una preparazione completa ed efficace, con la possibilità di relazionarsi con altre figure del mondo scientifico, come  nutrizionisti, medici estetici, medici del settore benessere, oltre a favorire l’inserimento lavorativo dei giovani nel mondo del Benessere e delle spa, fornire conoscenze di base validate e spendibili anche, per chi lo desidera, in ambito universitario per il conseguimento di Laurea in tecnologo del Fitness e dei prodotti dietetici della Salute e della cosmetologia

20120617 015All'evento, presentato dalla giornalista Marilene Bonavita, dopo i saluti del Sindaco di Soverato ing. Leonardo Taverniti, che ha molto apprezzato quanto realizzato auspicando che ulteriori simili iniziative  possano ripetersi sempre di più, hanno partecipato, il dr. Vincenzo Scarcella, allergologo e nutrizionista, che ha relazionato sul tema dell'importanza della dieta mediterranea, sottolineando che per ottenere un benessere psicofisico è importante un ritorno al passato. I nostri nonni infatti dicevano sempre: colazione da re, pasto da principe e cena da povero. Ed ancor oggi questi semplici principi appaiono indispensabili per ottenere nel tempo un efficace mantenimento dell'organismo , una linea invidiabile ed uno stile di vita sano.
A seguire, il dr Antonio Scerbo, medico estetico , che ha descritto come anche la medicina estetica abbia un suo ruolo determinante per il benessere psicofisico della persona. Estetica e benessere associati, star bene con se stessi significa anche, in questo nostro contesto in cui è tutto apparenza e immagine, migliorarsi e mantenersi nel tempo con accorgimenti e trattamenti. In particolare ha colloquiato con il pubblico, descrivendo l'uso e la tecnica della carbossiterapia. Una figura professionale relativamente nuova, l'osteopata, il dr. Luciano Maesano, ha poi intrattenuto i numerosissimi partecipanti, relazionato sui principi base dell'osteopatia, una medicina olistica non convenzionale che utilizza le sole mani come strumento di diagnosi e cura. L'olismo è infatti una filosofia che considera l'organismo nella sua interezza piuttosto che nelle singole parti che lo compongono.
Ecco quindi l’importanza Osteopatica di risalire alla causa del sintomo e non all’effetto,  per potere beneficiare della cura nel tempo ed evitare, di conseguenza, altre disfunzioni concatenate.
Presente all'evento l'operatrice Shiatsu, Jolanda Scali, della scuola Shiatsu Do di Milano, che ha operato  facendo una dimostrazione pratica di cosa è la vera arte del benessere. Cosa è la digitopressione, cosa è lo shiatsu, il massaggio hot stone ed il massaggio con i pebbles aromatics.
Hanno naturalmente collaborato come modelle, Giusy Musacchia e Monica Parlato, prestandosi per i piacevoli massaggi e suscitando nei presenti la sensazione di benessere  e relax totale.


Riportiamo in sintesi, a conclusione dell'evento, le parole della dottoressa Giorgio:
“E' necessaria una crescita intelligente che deve avvenire attraverso lo sviluppo di un’economia basata sulla conoscenza e sull’innovazione, promuovendo un’economia più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva, un’economia, insomma, che favorisca la coesione economica, sociale e territoriale”.
Riprese televisive a cura di Enzo Lacopo.