Pin It

I Greci chiederanno la copertura del loro debito alla Germania per lo sfruttamento della loro invenzione? Atlantide è affondata davanti ad Africo nuovo? I reperti provengono da Atlantide? Di svariati secoli anche l'invenzione del trapano elettrico?

atlantideCari amici, da giorni i giornali delle maestranze ululavano ai quattro venti:Trovati tesori nel mare Jonio. Teste, leoni, corazze, armature. E pure navi. Perché tre giovanotti di Africo avevano avuto delle visioni sott’acqua.

sub carabinieri--180x140Si sa, la mancanza di ossigeno se ci si immerge senza bombole, può giocare brutti scherzi. A meno che avessero visto giusto e nella notte dei sub clandestini, lontani dagli occhi della vigilanza, abbiano trafugato i tesoretti annegati secoli fa e fatti imbarcare per le Americhe. Ma due giorni addietro i gazzettieri sono caduti sulla nuda roccia della verità e si sono fatti maluccio. Pare tutta una bufala. No armatura, no corazza. Ma radiatore.

I gazzettieri si sono ammutoliti davanti al marchingegno pescato dai sommozzatori. Anzi, uno di loro mi ha telefonato incazzatissimo perché avevo osato alzare il ditino e riferire le parole offerte dal soprintendente Beni Archeologici della Calabria: trattasi di radiatore anche piuttosto recente. Parole sue.

testa-leone-bronzoNon possiamo non osservare come senza molta fantasia sia possibile ipotizzare invece che ci possa trovare davanti alla prova di come i Greci avessero inventato anche il radiatore e il trapano elettrico con cui potrebbero essere stati realizzati i quattro fori perfetti (i cui bordi non sembrano presentare incrostazioni)visibili ai quattro angoli dalla placca con la testa di leone in altro rilievo in bronzo appesantita con piombo del peso di 15 kg. Ma le scoperte potrebbero anche portare ad approfondire una ipotesi ancora più affascinante: Atlantide! Chi può escludere che tale favoloso Paese, con la sua altissima Civiltà che schierava oltre agli splendidi bronzi in attesa di tornare ad allocarsi al Museo della Magna Grecia di Reggio Calabria, non vedesse anche l’uso di autoveicoli di cui il radiatore ritrovato rappresenta una prova sicura?


ratto di proserpinaDi Atlantide non si hanno, oltre alle indicazioni fornite da Platone, indicazioni precise e si è ipotizzato che tale Paese si trovasse in posti diversi. Dall’Atlantico al Mediterraneo. Quindi chi può escludere che si trovasse proprio nella zona antistante Capo Zeffirio (Capo Bruzzano) in pieno territorio di Locri dove, secondo alcune leggende sarebbe avvenuto il ratto di Proserpina da parte dello zio Plutone arrivato su un carro di fuoco? Le più recenti interpretazioni del mito indicano come il ratto sia stato realizzato con una macchina volante che lasciava  una scìa simile a quella dei moderni aerei a reazione e dalla quale potrebbe essere caduto il radiatore oggi ritrovato. C’è materia per studi multidisciplinari per decenni. Se solo i gazzettieri ignoranti quanto arroganti invece di aggredire giornalisti che riportano le parole di una soprintendente di Beni Archeologici imparassero qualcosa della Storia Greca e della Civiltà. Che una volta si studiava in terza elementare. Ad Atlantide quei gazzettieri avrebbero dovuto imparare a ragionare prima di scrivere o di permettersi di parlare in pubblico pena il taglio della lingua.