Pin It
DSC 3340 bandiere 29 dic 13DSC 3706-700 copia bandiera 11 genn 2014Osservate le bandiere. Il 29 dicembre 2013, due aste con all’estremità brandelli di quelle che furono un tempo fulgidi stendardi. Oggi, 11 Gennaio 2014, nel volgere di esattamente due settimane, uno è lo stendardo rimasto. Si intravede qualcosa di verde, ergo sarà la bandiera italiana. Questo il senso della Patria! Rappresentata da logora bandiera!
In due settimane, dal 29 dicembre 2013, dopo la pubblicazione del mio articolo dal titolo: "Il Direttore di Radiocivetta augura buon anno 2014 al sindaco e alla amministrazione di Ferruzzano sulla ionica"
Quanti cambiamenti al borgo alla marina! Oltre alla sparizione della bandiera stellata, scusate, quello che restava di una bandiera, forse rimossa momentaneamente per rattoparla, ora resta, avvoltolato su se stesso uno straccio solitario, sbiadito, mesto e ammosciato in cima all’asta. Quella che dovrebbe rappresentare la bandiera italiana. Oltre questa novità amara, un'altra. La bonifica, parzialissima, del torrente Canalello.

DSC 3295 torrente 29 dic 13Quel torrente che il 29 dicembre appena trascorso ho fotografato e pubblicato, con gli argini antistanti al palazzo comunale fangosi e franati. Con il fondale invisibile perché coperto
da canneti, assi, rovi e ranocchie. Una vera palude che, se ci cadi dentro, non ti trovano più, come documenta la foto a sinistra. 

Da qualche giorno il fondale del torrente è irriconoscibile. Come potrete osservare nella foto a destra,  scattata oggi, 11 Gennaio 2014. Quasi il Danubio blu al centro di Vienna. Con motopala in bella vista. Ferma ai margini. Oggi è sabato e al villaggio si fa festa.
Domanda: Ma questi lavori, nati dopo la pubblicazione del’articolo di denuncia menzionato, s
i stanno facendo per evDSC 3664 torrente 11 genn 14itare un’inchiesta? Magari perché si potrebbe chiedere conto di come sono stati spesi milioni di euro finanziati? L’euro porta bene a quanto pare. Ma perché è sparita la bandiera blu con corona di stelle gialle? Forse perché si pensa che nessuno volga lo sguardo al cielo, dove quelle che un tempo erano bandiere sventolavano festose. Un tempo molto lontano. Ora ne è rimsta una sola. Stracciata. Ah, il senso dello Stato, rappresentato dalle bandiere. Tenuto in scarsa considerazione dagli abitanti del palazzo comunale sul quale queste, scusate, questa, è appesa ciondolante. Non ha la forza più di sventolare.   
Amici, dopo la pubblicazione delle foto il 29 dicembre u.s. qualcosa è cambiato a Ferruzzano. Se cadrete nel torrente Canalello nei pressi del Palazzo comunale, al massimo vi bagnerete, ma non scomparirete. Rischio che permane se cadrete alcune decine di metri più su rispetto al Palazzo comunale! Ecco infatti, guardando verso il monte, cosa si vede ad una cinquantina di  metri dal palazzo comunale. Lontano dagli sguardi di chi passa sulla Statale 106. La ringhiera vintage al naturale,  arrugginita, è un inno al risparmio in questi tempi di crisi nera. Ringhira sul ponticello che scavalca il torrente e porta al piazzale comunale. Amministratori oculati. Non si spende in antiruggine inutile e pittura ancora più inutile.

DSC 3682 torrente canalello nord copia
Ecco invece "il lato buono". Il letto del torrente vista Strada Statale 106

DSC 3659 torrente canalello sud ss 106
RadioCivetta allora funziona! Anche se a piccoli passi, se non altro per tutelarsi, qualcosa si fà! E poi il Sindaco con i poteri della giunta denuncia il direttore. Cioè me! Ma ci vuole coraggio! Questa è ingratitudine! Non ho mica portato la parcella per le consulenze. Servizi fotografici tutto gratis!

Nota di redazione: Cliccate sulla foto e si ingrandiranno.

Aggiungi commento

10


Codice di sicurezza
Aggiorna