Pin It
ESTETICA SALUTE BELLEZZA
La migliore cura è la prevenzione
Curare la salute per non cadere in malattia
diamante copia

Viviamo in un mondo governato dalla contraddittorietà. Dal volere sempre cercare il pelo nell’uovo per il solo gusto di contestare. Anche a volte le cose più ovvie ed evidenti. Perché si pensa di esistere se si dice la propria opinione, anche se questa nega evidenti realtà oggettive.
E’ innegabile che tutti tendiamo alla salute. All’armonia. E alla bellezza, che si accompagna a salute e armonia.
Questa realtà viene spesso negata con forza, anche da medici, organicisti fino alla morte, quando si parla di prevenzione parlando di bellezza. Partendo dal mantenere o ritrovare la bellezza. Parlare di bellezza è come una bestemmia in un mondo di sapientoni che approcciano alla salute partendo dalla malattia, spesso malattia che è oltre i limiti del non ritorno. Ghettizzando la Medicina che si occupa anche di estetica come di una Medicina di serie C.
Ho potuto osservare come questo pregiudizio a volte colpisce anche colleghi medici intelligenti ma che si sentono “troppo al sopra” per occuparsi di rughe e cellulite. Vorrei dire a questi colleghi che le rughe e la la cellulite, così ridicolizzate, sono espressione di una sofferenza cellulare. Di uno stato di malattia, a volte. Conseguenti a squilibri ormonali, a carenze di principi attivi, a deficit metabolici. Situazioni che portano ad un alterato metabolismo cellulare. E in conclusione, a una sofferenza vera e non riconosciuta di una persona. Sofferenza riconducibile a disturbi funzionali e psicologici. Non cosa di poco conto.
E ho citato solo due espressioni di disarmonia corporea. Potrei parlare di acne, che letteralmente distrugge la vita a migliaia di adolescenti. Di alopecia, di psoriasi. Tutte situazioni devastanti. Che i Medici esperti di Medicina Estetica affrontano con serietà e pericolo, se vogliamo. Perché le denunce sono sulla porta del proprio ambulatorio. Perché è una pratica medica dove i rischi nell’operare non mancano. Per superarli devi essere preparato e molto. Conoscere a fondo l’anatomia e la fisiologia. E la patologia. Per questo esistono Master universitari preparatori alla professione di Medico Estetico. Non ci si può assolutamente improvvisare. Quando si va in un ambulatorio bisogna sapere chi si ha davanti.
La Medicina negli ultimi decenni ha fatto passi da gigante nel campo della ricerca e della prevenzione.   Bisogna conoscere e diffondere la cultura al benessere. Non si deve andare dal medico quando si è al capolinea. Malati e depressi. Ma prima. Curare la salute prima. Non la malattia dopo. Fare manutenzione al proprio corpo e anima. Già dai primi anni di vita. E da lì in poi. C’è un periodo della vita in cui si lascia tutto in sospeso. Dalla fine dell’età pediatrica fino ai quarant’anni circa. Se si sta in buona salute ci si dimentica del medico. Nell’età di mezzo sembra che siamo immortali e, se non siamo colpiti da patologie gravi e invalidanti, ci dimentichiamo di varcare la soglia di uno studio medico. Ma è in questi anni, dai venti ai quaranta più o meno, che i giochi si compiono. Che il nostro organismo può andare alla deriva. Per uno stile di vita sbagliato. Per cause che insorgono silenziosamente e subdolamente. E quando si evidenziano i primi sintomi di cedimento, a volte il danno è fatto. E riparare un danno è sempre più difficile che prevenirlo.
tampone salivare
Oggi ci si può avvalere di esami diagnostici, predittivi, con un semplice tampone salivare. Dalla saliva sappiamo molto. Dalla saliva salute e bellezza. Con un semplice tampone fatto anche a casa propria. Basta strofinarlo sulla parte interna delle guance, sulle gengive.E portarlo dal medico. dopo pochi giorni la risposta.
O con un semplice campione di sangue. Questo invece prelevato in ambulatorio dal medico. Si possono avere test genetici sullo stato della salute o malattia della pelle. Il dosaggio di antiossidanti, radicali liberi, vitamine e quant’altro. Intolleranze alimentari. Allergie.  Test prenatali. Test su mutazioni genetiche e predisposizione al cancro. Malattie metaboliche quali il diabete. Questi sono solo alcuni esempi.
Per avere un aspetto piacevole, essere in buona salute, migliora la qualità della vita. Dobbiamo mirare a una vita ricca di energia e voglia di vivere. Non trascinarci senza alcun obiettivo. E spesso questo è dovuto a una depressione strisciante. Depressione che può nascere anche da uno squilibrio di minerali, di ormoni e non da traumi infantili. Non tutto è riconducibile alla psicopatologia quando non si ha voglia di alzarsi dal letto.

Aggiungi commento

10


Codice di sicurezza
Aggiorna