Pin It
giustizia_dikeFerruzzano è la terra dei miei Padri. Amo profondamente questo paese perché è quello delle mie origini e delle mie radici. Ho incominciato ad amarlo leggendo i libri di mio nonno Francesco, in particolare “Memorie nei paesi del Terremoto”. Da bambina e da ragazza, quando abitavo lì, ho conosciuto l’affetto e la bontà dei ferruzzanesi. Ma con il tempo le cose sono cambiate e l’avidità e il disprezzo della legge ha portato rovina e discordia.

In un modo o nell’altro in questo paese siamo tutti parenti. Molte famiglie sono intrecciate da legami d’affetto e di sangue. E’ con grande dispiacere che scrivo cose pesanti ma purtroppo vere, documentate da fatti e carte, sul modo di agire di tanti ferruzzanesi. In particolare su quelli che dovrebbero governare con imparzialità e chiarezza. Ma non è possibile ignorare tante ingiustizie che hanno portato rancori e dolori tra tante persone. Io rivendico la libertà di potere esprimere la mia opinione su operati  ingiusti che hanno portato a molte inimicizie e povertà tra tanti. Solo ripristinando la legge potremo forse un giorno tornare a sorridere e a stringerci la mano.

giustiziaFaccio un appello alle autorità competenti, agli uomini di  Legge, a che portino vera chiarezza. Con un’inchiesta seria e approfondita. A che la Verità venga ristabilita.  Solo in questo modo forse la Pace potrà tornare a regnare e il paese a prosperare.

Dove non giungono i raggi del sole lì vi regna la muffa. Vorrei che il sole tornasse a illuminare Ferruzzano.

Aggiungi commento

10


Codice di sicurezza
Aggiorna